Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Motobefana 2019 - Piccole Befane crescono e fanno del bene !!!
1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s

Faccio un rapido conto a mente e posso affermare che, sicuramente si, gli organizzatori della MotoBefana di Abbiategrasso edizione 2019 possono essere fieri del risultato ottenuto. Circa 230/240 moto hanno sfilato in lungo e in largo per la città, strappando sorrisi e saluti da tutti i passanti.

Un allegro serpentone colorato e chiassoso che oltre a fare casino a permesso di raccogliere una discreta somma ( 1.000,00 euro) da devolvere per l’acquisto di una altalena da “donare” al parco inclusivo, uno nuovo e bellissimo progetto di parco giochi per tutti, ma proprio tutti i bambini, anche quelli meno fortunati per giocare senza barriere o meglio senza “barriere architettoniche”.  

Motobefana 2019

Bene, bravi bis. Dar voce a questa iniziativa è stata la causa principale del nostro “disertare” la Befana Benefica Milanese, evento talmente grande e conosciuto che forse quest’anno potrà fare a meno della nostra modesta partecipazione, a favore di realtà più piccole, di provincia, ma animate ancora da persone disposte a rinunciare a parte del proprio tempo libero per organizzare un evento che ha il solo fine di fare un piccole gesto nei confronti di altri meno fortunati di noi, che alla fine ci prendiamo solo la parte bella, gironzolare in moto e sgasare un po’ più del solito per aumentare un po’ il casino.

motobefana 2019

Vi sembrerà strano, ma esistono ancora persone così, col cuore grande e tanta buona volontà, il resto lo fanno il tam tam degli amici, il clima favorevole e la voglia di andare.

Già andare, grazie ad una perfetta scorta della Polizia Locale che ha fatto da apripista il serpentone rosso, colorato dalle pettorine dei partecipanti, ha toccato molte zone della città, senza mai dimenticare gli obbiettivi principali ovvero le merende, il vin brulè e il the caldo offerte da Alpini, Bersaglieri e dai volontari del gruppo “La cappelletta” che in quanto a polenta sanno il fatto loro. La tappa come sempre più¶toccante è quella presso la casa di riposo Onlus città di Abbiategrasso, dove gli ospito sono stati travolti e rallegrati dal caleidoscopico corteo. Trionfale l’entrata in piazza Castello, scelta come penultima tappa, per poi tonare alla base di partenza per i saluti di rito.

motobefana2019

La cosa più bella di questa giornata? I saluti di chi vedeva passare il corteo, bambini in testa, dai marciapiedi, dai balconi, dalle auto cortesemente incolonnate per lasciar passare le moto. Questo è lo spirito che vorrei vedere tutti i giorni.
A festa finita, mentre slaccio il casco per ritirare la moto in garage penso, non senza sgomento, che in questo periodo storico veniamo subissati di richieste di donazioni a scopo benefico; e la cosa più triste è che si è costretti a scegliere, non puoi donare per tutto e tutti.

motobefana 2019

Il pensiero successivo, più leggero, è che di eventi così ce ne vorrebbero a decine, perché quando entra in gioco la passione, il divertimento, la voglia di condivisione di un idea, di un mezzo, di libertà, anche mettere mano al portafogli rinunciando all’equivalente di una birra media diventa molto, molto più facile. Faccio i miei personali complimenti ai ragazzi del MotoClub di Abbiategrasso, e mi unisco a loro nei doverosi ringraziamenti alla polizia Locale, ai vigili del Fuoco, Gruppo Alpini, Bersaglieri, Gruppo La Cappelletta, al comune di Abbiategrasso, ma sopratutto a tutti i partecipanti; bravi ragazzi così si fa, tanto il freddo è solo “uno stato mentale no?”

aMotoMio ringrazia Foto Express Abbiategrasso per la foto di apertura 

Fagna

GALLERY: