Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Ducati in MotoGP Andrea Dovizioso
Quale futuro per Ducati in MotoGP? E' tempo di rinnovi
1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s

Ducati e Andrea Dovizoso vicini al rinnovo di contratto, o meglio Ducati vicina a decidere come deve essere costruito il futuro della squadra di Borgo Panigale dopo l'inaspettata battaglia per il titolo 2017 e dopo la partenza davvero brillante del 2018 per Andrea Dovizioso. Il budget previsto per i piloti per la prossima stagione, sembra destinata ad essere inferiore anche al solo ingaggio attuale di Jorge Lorenzo, questione che pone già grossi punti interrogativi sul pilota plurititolato.

Il punto focale sembra comunque essere il rincaro di ingaggio del Dovi, che dall'attuale milione e mezzo di euro, dovrebbe passare ad una cifra molto più ragguardevole. A favore, o sfavore, potrebbero parlare i risultati che di qui a Maggio, periodo di rinnovo, il pilota potrebbe far segnare nei gran premi, se dovesse essere ancora in testa la mondiale di certo a Borgo Panigale potrebbero scegliere di puntare tutto su di lui.

Ovvio il minor ingaggio di Jorge Lorenzo, che sembrava in ripresa a fine scorsa stagione e pronto a far segnare un buon inizio 2018, ma così non è stato. I soldi per rinnovare lo stesso ingaggio non ci sarebbero, ma chi pensa già male del maiorchino dovrebbe ricordare che le gare sono ancora tante. Inoltre per Ducati potrebbe anche essere un gioco all'arrocco, un Lorenzo sul mercato con una moto più facile (RC213V???) tornerebbe ad essere molto pericoloso. Con Yamaha che ha già confermato la sua line-up, come Honda con Marquez, resta una porta aperta molto golosa per Lorenzo e Honda, un dream-team plurititolato che potrebbe far paura.

Da ricordare che tra gli ingaggi va annoverato anche quello di Danilo Petrucci, sempre nelle grazie di Borgo Panigale e sempre più vicino alla struttura ufficiale.

 

aMotoMio.it