Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Sabato, Sab Ott 2019

1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s
Leon Haslam

Leon Halslam lascerà la Kawasaki ufficiale a fine stagione Superbike 2019, il team di Akashi ha dato l'addio al pilota inglese che dovrà trovarsi un'altra sella.

A due soli round dal termine la situazione selle 2020 rimane abbastanza caotica, anche per alcune selle importanti. Alla base della fine del rapporto una stagione partita con risultati e confronti interessanti, ma andata via via perdendosi, fino a segnare un sesto posto in classifica mondiale, anche se i giochi non sono ancora fatti.

La seconda sella Kawasaki potrebbe andare a Alex Lowes che, scaricato da Yamaha per Toprak Razgatlioglu, potrebbe paradossalmente migliorare la sua situazione salendo sulla moto campione del mondo. Haslam dal canto suo era accreditato per la Kawasaki del team Puccetti, che ha dimostrato di essere all'altezza del gradino più alto del podio, ma perso il main sponsor di Toprak, il miglior team privato della stagione potrebbe non avere i soldi per affrontare una stagione ad alto livello.

Le selle libere quindi, vista per ora la mancanza di conferme su Alex Lowes, sono una Kawasaki ufficiale, una Kawasaki clienti, una Yamaha clienti lasciata libera da Melandri e la Ducati Panigale del team Go Eleven lasciata libera da Eugene Laverty. Non poca roba, ma ad ora una delle ipotesi più probabili è che Haslam torni nella British Superbike.