Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Venerdì, Ven Nov 2019

1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s
SIC Supermoto Day

Dopo la presentazione avvenuta nei giorni scorsi presso il circuito di Latina, inizia a prendere forma l’edizione 2019 del SIC Supermoto Day. L’atteso evento sportivo si svolgerà il primo weekend di dicembre sul circuito internazionale Il Sagittario, dove andrà in scena il nuovo appuntamento in omaggio, come sempre, al grande campione di Coriano, scomparso nell’ottobre del 2011 a seguito di un fatale incidente durante una gara di MotoGP, ma anche per raccogliere risorse per la Fondazione Onlus Marco Simoncelli, che promuove importanti progetti di solidarietà e cooperazione (collegatevi al sito ufficiale per conoscere tutte le iniziative: www.fondazionemarcosimoncelli.it).

Seguendo una tradizione ormai consolidata in questi otto anni, eccetto il 2015 che si è spostato a Misano, il SIC Supermoto Day si svolgerà nell’ampia superficie del circuito pontino, con la solita regia organizzativa curata dall’ideatore Federico Capogna, quest’anno si avvarrà della fattiva collaborazione del main sponsor Edil Panter (professionista nel settore edile della posa in opera di alta specializzazione) di Cristian Verrico. Sarà Cristian ad occuparsi della parte del programma che riguarda lo spettacolo, con l'intento di elevare la scaletta della manifestazione aggiungendo elementi interessanti come il freestyle e un percorso di supercross con una suggestiva sfida che spiegheremo più avanti.
L'evento 2019 avrà un manifesto che si baserà su formule ormai collaudate come il confronto “Endurance 58 giri” con formula free, che prevede un solo treno di gomme ammesso per pilota.

Al SIC Supermoto Day 2019 mancano ancora circa quattro mesi ma intanto la macchina organizzativa è in moto senza sosta per valorizzare sempre più la scaletta dei due giorni che, come sempre, sarà ricca e interessante con le novità in cantiere da parte dei coordinatori.