Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Alvaro Bautista
Superbike: ultimatum Ducati a Alvaro Bautista
1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s

Regna del malcontento in Ducati per il rinnovo di Alvaro Bautista con il team Ducati Aruba.it, rinnovo che per ora non arriva. E' stato Alvaro Bautista a prendere tempo dopo aver ricevuto l'offerta per il 2020 da parte di Ducati e del team Ariuba.it, rinnovo monetario al di sotto delle sue aspettative a quanto pare.

La giustificazione di Paolo Ciabatti, direttore sportivo di Ducati Corse e quindi delle attività Superbike della casa di Borgo Panigale, è la prospettiva un po' cambiata dalla prima parte di stagione, dove sembrava che Ducati avesse davanti una passerella verso il titolo, a confermare che non era solo una certa parte di giornalismo o di tifosi ad aver data per spacciata la stagione.

Poi è arrivata la crisi di Alvaro, con una serie di cadute e di zeri in classifica che hanno permesso a Jonathan Rea e alla Kawasaki di prendere un margine che, se ben gestito, potrebbe regalare al nordirlandese il quinto titolo. Azioni per il titolo Ducati in ribasso, offerta per Bautista rivista al ribasso. Per questo il pilota spagnolo ha deciso di temporeggiare, complice anche un'offerta da Honda, che dal 2020 dovrebbe tornare a impegnarsi seriamente del campionato delle derivate di serie.

Ma Ducati non ci sta, e ha dato un ultimatum a Bautista, una risposta entro metà Agosto, o Ducati cambierà i suoi piani.

Wolf

Avatar di Wolf