Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Omologazione caschi FIM
Omologazione caschi FIM: rinviata la data limite
1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s

Arriva dalla FIM la comunicazione che è stata accordata una proroga alle case che costruiscono caschi, per potersi uniformare alla nuova omologazione FIM, indispensabile per poter prender il via da quest'anno ai maggiori campionati mondiali.

La nuova omologazione della FIM, la FRHPhe-01, diventerà obbligatoria del 3 di Giugno, proroga dettata dalla necessità di modificare i caschi, ma anche di trovare laboratori in grado di certificare il casco secondo le nuove direttive della FIM. I campionati che dal 3 di Giugno saranno obbligati ad utilizzare casci omologati FIM, sono il campionato MotoGP, Moto2, Moto 3 e Superbike, mentre dalla prima gara del 2020 anche gli altri campionati come MotoE, Rookie Cup, Supersport, Supersport300, Endurance e altri dovranno utilizzare solo caschi FIM.

La proroga è stata accordata anche in virtù della difficoltà che potrebbero avere i piloti privati di campionati minori, nel trovare nei normali canali caschi con la nuova omologazione.

Nel frattempo la FIM intavolerà un progetto con i costruttori di caschi per arrivare ad un secondo livello di certificazione, il FRHPhe-02.