Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Sabato, Sab Dic 2019

1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s
Yamaha Superbike

Qualche strascico, o qualche anticipo di disaccordo, tra Mediaset e Dorna per Gara2 del round della Superbike in Portogallo che si correrà tra un paio di week end, il problema sarebbe l'orario posticipato nel quale si correrà la gara.

Mediaset per questione televisisva e di ascolti non ama le gare che si svolgono nel tardo pomeriggio, gli ascolti calano e la rete ci rimette. Dall'altra parte però ci sono i circuiti che vorrebbero a metà pomeriggio il main event della giornata, quindi Gara2 in Portogallo si correrà come gara di chiusura. Dorna tra due fuochi, con fatica negozia i diritti televisivi, e con ancora più fatica contratta con i circuiti, basta vedere il calendario.

Difficile far coincidere le due esigenze, anche l'idea di Dorna di far correre tre gare invece di due in modo da riportare la Domenica alle classiche due gare, piace ai circuiti ma meno a chi deve trasmettere, ma soprattutto non piace ai team.

Alcune indiscrezioni dicono che il promoter voglia ripristinare il formato precedente, ma senza dover ammettere l'errore. Posizionare la prima delle tre gare il sabato, in formato più breve, e le altre due la Domenica, replicherebbe la vecchia formula, dove la Superpole, quella vera, veniva seguita dal pubblico come una vera e propria gara.