Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Martedì, Mar Ott 2020

Aprilia MotoGP

Andrea Iannone approda in Aprilia, la notizia era già circolata nell'ultimo week end, ma ora c'è l'ufficialità tra le parti, a darne annuncio è la stessa Aprilia, che ora va a costituire un duo molto veloce da mettere in sella alle sue Aprilia RS-GP. L'accordo è di due anni, nelle quali Aprilia tenterà di scalare ancora la classifica delle moto più veloci, imponendo un ritmo di sviluppo molto più veloce di quello visto fino ad oggi.

A coadiuvare Aprilia ancora la struttura di Fausto Gresini, felice di avere un connubio così forte nel box, come dichiara lui stesso, felice anche di avere un pilota italiano su una moto italiana, cosa sempre gradita, anche se non più così rara. Il gap da recuperare per Aprilia non è poco, non semplice anche il confronto con l'altra rookie della MotoGP, KTM, anche lei impegnata in un crescendo di impegno, che l'ha vede nel 2019 con 4 moto.

Resta quindi lo scoglio di rendere la RS-GP una moto da podio, ora che il pilota da podio c'è.