Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Martedì, Mar Ott 2020

Jorge Lorenzo

Il fanta mercato MotoGP si è avverato solo dopo poche ore dalle nostre ipotesi, 4 milioni a stagione per due anni con Honda HRC a Jorge Lorenzo per diventare compagno di squadra di Marc Marquez, sette titoli mondiali nello stesso box, e un dream team che fa davvero paura. Resta a bocca asciutta Yamaha che avrebbe giovato di un rinforzo del calibro del maiorchino, Jorge si trova così per le mani la moto per ora migliore del lotto, ma di certo un compagno ingombrante, tutto da vedere se sapranno andare d'accordo.

Si compone così il puzzle 2019, con Danilo Petrucci che va ad occupare la seconda Ducati ufficiale e Joan Mir che prende la seconda Suzuki ufficiale. Diminuiscono le selle disponibili, ma alcune selle prestigiose restano disponibili. Se Ducati confermerà la terza Ducati ufficiale del team Pramac liberata da Petrucci, le due Yamaha private che andranno probabilmente a Martinez, non è ancora noto se Aprilia e Suzuki avranno a disposizione dei team satellite.

Fuori per ora Jonathan Rea, che ha trovato inspegabilmente le porte della MotoGP chiuse, a favore di piloti senza alcun pedigree.