Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Trapasso fai da te
1
0
0
s2smodern
1
0
0
s2smodern
powered by social2s



"Se me lo dicevi prima"
Quante moto ho cambiato, quanti trapassi ho dovuto fare, quanti soldi versati nelle casse delle agenzie automobilistiche...

 

Poi il lampo di genio, compro una vecchia moto in una città lontana e il vecchio proprietario mi spiega che si può fare comodamente e risparmiando.
Basta andare nell'ufficio anagrafe del comune con una marca da bollo, carta d'identità di entrambi, mettere una firma e sì la moto é tua.

Certo poi entro 60 giorni va fatto la modifica al PRA, però a questo punto basta l'acquirente.
Vediamo come funziona nel dettaglio.
Se venditore e acquirente vogliono recarsi insieme all'ufficio del PRA con documenti di identità ( servono due fotocopie della C.I. e del C.F.) una marca da bollo da € 16, 00 il Certificato di proprietà e il libretto di circolazione.
Si compila un modello predisposto, si paga € 82,40 (€ 113,40 se il mezzo ha più di trent'anni o di venti ma iscritto al registro storico) e si esce con il CDP e il libretto aggiornato.
Se il venditore e l'acquirente abitano in città diverse invece si può fare la vendita mediante autentificazione della firma presso l'ufficio anagrafe del comune del venditore, portando CDP e documenti di identità e la marca da bollo da € 16,00, a questo punto l'acquirente é a tutti gli effetti il proprietario della moto.

Lo stesso, senza bisogno della presenza del venditore, deve presentarsi all'ufficio PRA con CDP, libretto di circolazione, due fotocopie di C.I. e C.F.
Si pagano le quote sopra indicate e il gioco é fatto.
Io ho seguito quest'ultima strada, dopo la vendita ad Acqui Terme in municipio sono tornato con la moto a casa, poi dopo qualche giorno mi son recato al PRA di Milano.
Ore 8,02 prendo il biglietto salva coda, ho il n° 20 e stanno "servendo" il 4, dopo circa 45 minuti tocca a me e in poco tempo, tutte le pratiche sono svolte con cortesia e precisione, alle 8,50 esco con tutta la documentazione a posto.



Totale spesa tra municipio e PRA di € 129,40 credo almeno un centinaio di euro meno che in ogni qualunque agenzia della provincia di Milano.
Probabile che in altre provincie le differenze siano diverse, ma quel risparmio in tempi di crisi fa sempre comodo, certo che a saperlo prima, o meglio lanciarsi prima in quest'avventura oltre a scoprirne la semplicità mi avrebbe fatto risparmiare qualche soldino.
Provare per credere, ora alla prossima so come fare.

Flap


Alcune foto sono state recuperate nel Web, se qualcuno ritenesse di averne diritto lo comunichi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e verranno immediatamente rimosse.