Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

REV'IT Cool Series

Tutte le novità delle Aziende

REV'IT Cool Series

Ridefinire l’essere “cool”   
Ci sono due modi di essere cool: essere di bell’aspetto, ma in inglese cool significa anche essere fresco.
È il caso di cui stiamo parlando.
Ti senti troppo caldo quando guidi in condizioni di temperatura rovente, quando sei sotto l’effetto di una scarica d’adrenalina o quando guidare la moto è così duro che ti fa sudare molto?
La prossima stagione motociclistica grazie ad una tecnologia nuova ed innovativa sarai molto più fresco.

 

Hyperkewl™ è basato sulla stessa reazione endotermica che avviene durante la sudorazione quotidiana. Funziona semplicemente assorbendo ed immagazzinando acqua per poi rilasciarla nel tempo attraverso il processo naturale di raffreddamento tramite evaporazione.

Flux
È un fatto provato che raffreddando il polso si ha una effettiva scorciatoia biologica per raffreddare l’intero corpo. La leggera fascia polso si attacca facilmente con Velcro ed aiuta i motociclisti a non surriscaldarsi in condizioni di tempo caldo.
Fluid
Questa leggera fascia collo si attacca con del semplice Velcro e mantiene il comfort per il motociclista agendo sul retro del collo dove l’eccesso di calore può accumularsi. Mantenere una temperatura corpo fresca in questa zona critica aiuta a regolare la temperatura attraverso il resto del corpo.
Liquid
Il gilet HyperKewl™ permette ai motociclisti di rimanere freschi ed in controllo.
Il gilet è facile da indossare grazie alla sua cerniera principale laterale ed offre sollievo immediato quando si guida con temperature calde.

Challenger   
Il Challenger può essere ancorato sulle cerniere trovate in alcune giacche REV’IT! fornendo una vestibilità integrata ed effettivamente amplificando il flusso d’aria di una giacca fino a sei ore.
Una volta saturato con umidità le naturali proprietà rinfrescanti del gilet Challenger sono attivate semplicemente aprendo i pannelli di ventilazione della giacca ed esponendo il gilet caricato al passaggio d’aria.