Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

HARLEY-DAVIDSON CAFÉ CUSTOM

In vista della stagione 2017, Harley-Davidson propone importanti novità nell’ambito del suo vasto catalogo di parti e accessori originali Genuine Parts & Accessories, un’autentica miniera di soluzioni per la personalizzazione della propria moto.


E parlando di personalizzazione, non è un caso che le principali novità per quest’anno si concentrino soprattutto nell’area Dark Custom™ e si rifacciano a una tradizione riconosciuta e ben consolidata in casa Harley®, vale a dire quella dello stile Café Custom. Uno stile sorprendente, all’insegna di un minimalismo ricercato, ricco di dettagli di grande effetto. Rispondono a questa filosofia i nuovi accessori 2017 in chiave Café Custom: • codino sella in stile Café;    • mezzi manubri ribassati con specchietti tondi alle estremità; • comandi a pedale in posizione arretrata; • schermi paracalore custom per gli scarichi.
 
Una motocicletta Café Custom risponde a una regola ben precisa: ‘meno è meglio’. Via il superfluo a favore di tutto quello che è essenziale, funzionale, importante per la guida e significativo per lo stile. Così la moto si alleggerisce, diventa più reattiva e veloce e presentano un look ruvido e ribelle, che in buona misura riflette l’atteggiamento di chi siede in sella, quasi alla stregua di un pugile che combatte a mani nude.
L’ispirazione viene da una delle moto Harley-Davidson® più ricercata dai collezionisti: l’iconica XLCR Café Racer prodotta fra il ‘77 e il ‘79 sotto l’occhio attento dello stesso Willie G. Davidson. Un modello che ha stabilito un look senza tempo che ancora oggi è il riferimento assoluto per tutte le customizzazioni in chiave moderna, un trend in continua crescita. A sua volta, la XLCR si ispirava ai modelli da corsa XRTT e XR750 (quest’ultima impiegata nelle gare di flat track), caratterizzati dal serbatoio allungato con scavi per le ginocchia, sella monoposto e codino rastremato. Il manubrio drag-bar stretto unito a pedane e comandi arretrati dava al pilota una posizione protesa in avanti e aggressiva, ideale per affrontare con il massimo controllo il traffico cittadino o le strade extraurbane secondarie tutte da guidare.
 
Questo stesso DNA rivive oggi grazie alla linea di accessori Café Custom.

www.h-d.com