Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

MIVV per Yamaha Tracer 700

Per l’esattezza l’intesa è con il bicilindrico da 689cc, che la Casa di Iwata ha già “collaudato” sulla MT-07 e sulla XRS 700. Un motore che MIVV conosce molto bene, come dimostrano anche le performance rilevate con la Tracer. Per lei, tre impianti completi, con altrettanti terminali, ognuno in duplice versione.


Turismo alla portata di tutti. Ed è vero. Questa sport-tourer di media cilindrata nasce per affrontare terreni differenti, per macinare chilometri in autostrada, divertire seguendo coste e belle strade collinare, superare valichi. Il bicilindrico Crossplane di Yamaha non ha molti cavalli ma è affidabile. Ecco… se si viaggia in coppia (come si fa di solito durante le vacanze), con conseguente aumento del bagaglio, il peso (195 kg in ordine di marcia) e le prestazioni ovviamente cambiano. Se si sale in quota un ulteriore calo è inevitabile.
Ma, come insegna MIVV: non c’è motore che non possa essere migliorato!
Il produttore italiano ha lavorato in questa direzione mettendo a punto interessanti proposte, per la Tracer 700, da valutare in alternativa all’impianto di scarico di serie (ricordiamo che non mancano proposte D.O.C. anche per la MT-07 e la XRS700).
Il linea generale (la tabella con i dati al banco sarà maggiormente esplicativa) MIVV promette da + 3,3 a + 4,4 cv sulla potenza massima e un ottimo + 3 Nm di coppia, in quanto rilevato intorno ai 5.000 giri.
Il peso va da 3,4 a 4 kg: quasi un dimezzamento del valore riferito all’impianto di serie, pari a 7,2 kg.
Gli impianti MIVV per Yamaha Tracer 700 sono omologati per le emissioni sonore e possono essere dotati di catalizzatore, opzionale, per il rispetto delle emissioni gassose.
LA PROPOSTA MIVV PER LA TRACER 700
Tre impianti completi “2 in 1” (quindi collettori + terminale), alloggiati volutamente in posizione standard per conservare la compattezza estetica della moto.
Ogni impianto candida un differente terminale: OVAL, SUONO, SPEED EDGE.
Ogni terminale è a sua volta presentato in doppia versione.

Tutte le informazioni tecniche sul sito MIVV