Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Ducati V4 Desmosedici Stradale
Ducati presenta il V4 Desmosedici Stradale

Verrà presentato Giovedì 7 in occasione del MotoGP di Misano, esposto nella tribuna Ducati per quegli appassionati che hanno acquistato un biglietto per la tribuna Ducati.

Segue altri nomi ormai iconici, che Ducati usa dare ai suoi motori più performanti e più tecnologicamente avanzati. Come recita il comunicato siamo ad un nuovo cambio di desmo-era, arriva il nuovo motore Ducati a 4 cilindri, il V4 Desmosedici Stradale.

Il nome dice tutto di questo motore, un quattro cilindri a V derivato dal Desmosedici che equipaggia la moto che corre nel campionato MotoGP, qui in versione stradale. Questo è il motore che porta Ducati su un nuovo percorso, qualcosa di differente che demolisce nel giro di pochi anni il secondo punto cardine dell'orgoglio ducatista, abbandonato il telaio a traliccio, ora tocca al mitico bicilindrico. Giusto? Sbagliato? Sicuramente giusto capitalizzare da parte Ducati l'esperienza in MotoGP con i 4 cilindri.

Qualcuno diceva che senza il telaio a traliccio non si poteva fare una Ducati, ma oggi la Panigale è reputata una delle creature più sexy del panorama motociclistico, ora è il turno del nuovo V4. La verità è che il DNA Ducati è la capacità, come per alcune altre case, di dar corpo ad una passione in maniera vincente.

 

aMotoMio.it