Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Cal Crutchlow
MotoGP: i team usano i dati della Superbike in Thailandia
0
0
0
s2smodern

Alla vigilia dei nuovi test della MotoGp sul circuito del Buriram in Thailandia. Il circuito è nuovo per il circus della MotoGP, mentre la Superbike ha in calendario il circuito tailandese, sul quale ha potuto raccogliere molti dati. E' così che i team che corrono la Superbike hanno deciso di riutilizzare i dati della telemetria per avere un setup di partenza con cui scendere in pista, specialmente per quanto riguarda la rapportatura del cambio, operazione che sui nuovi circuiti può portare a grosse perdite di tempo.

Anche qui però non tutte le opinioni sono concorde, stessa moto, la Honda RC213V, ma pareri differinti quelli di Marc Marquez e Cal Crutchlow sull'utilizzo dei dati provenienti dalla Superbike. Mentre Marquez è dell'opinione che i dati della CBR1000RR Fireblade possono far risparmiare molto tempo nel setup di partenza, Cal Crutchlow è dell'opinione che possano essere fuorvianti a causa della grande differenza tra le due tipologie di moto e portare ad una ulteriore perdita di tempo.

All'appello mancano Yamaha e Aprilia, per Ducati c'è anche la grande differenza dovuta all'architettura del motore, 2 cilindri per la Panigale Superbike e 4 cilindri per la GP18 MotoGP.

 

aMotoMio.it