Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Valentino Rossi
Dopo l'Austria Valentino Rossi suona la carica

Valentino Rossi non lesina le critiche alla sua Yamaha per la prestazione di Zeltweg, dove le due Yamaha ufficiali hanno chiuse rispettivamente sesta e settima, anche questa volta dietro alla Yamaha del team Tech3, in configurazione 2016. Secondo le dichiarazioni di Valentino il problema sta nell'eccessivo consumo di gomma posteriore della M1 2017, consumo dovuto all'eccessivo spinning.

I tentativi fatti per arginare il problema, soprattutto quelli di regolazione elettronica, finiscono per peggiorare le prestazioni, togliere potenza sembra giovare solo a Honda a Ducati, che diminuendo lo spinning ottengono prestazioni equiparabili se non migliori.

Insomma è un Valentino frustrato, che segnala un gap da colmare sia a livello meccanico che elettronico, dove gli avversari sembrano aver già imparato a sfruttare la centralina unica meglio di Yamaha.

aMotoMio.it