Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Ducati Panigale V4 Eicma
Ducati Panigale V4 regina di EICMA

E' un'abitudine ormai per Ducati vincere il premio della moto regina del salone, anche quest'anno i visitatori di EICMA e i lettori di Motociclismo hanno votato una rossa di Borgo Panigale. La nuova sportiva 4 cilindri di Ducati ha ottenuto il 61,17 % dei voti che sono stati 16.000. Una vittoria netta per una moto che come spesso accade per gli stand Ducati esprime una forte carica passionale. La nuova Panigale non si allontana di molto dalle linee della sorella bicilindrica, ma la promessa di performance fuori dall'ordinario deve aver sedotto molti degli appassionati.

La moto è stata premiata nello stand di Motociclismo alla presenza deille personalità di EICMA, compreso il patron Pierfrancesco Caliari.

La Panigale V4 è parente stretta della moto che corre in MotoGP, dalla quale eredita molte soluzioni. Oltre alla Panigale V4 la famiglia è composta dalla Panigale V4 S, equipaggiata con raffinate sospensioni Öhlins con sistema Smart EC 2.0 e componentistica di altissimo livello come le ruote forgiate in alluminio e la batteria agli ioni di litio. Completa la gamma l’esclusiva Panigale V4 Speciale realizzata in serie limitata, numerata, caratterizzata da una livrea dedicata, scarico in titanio e componenti in alluminio lavorati dal pieno. Il motore Desmosedici Stradale è un V4 di 90° a distribuzione Desmodromica come il Desmosedici GP, dal quale riprende anche il valore di alesaggio di 81 mm (il massimo consentito dal regolamento tecnico della MotoGP). La già elevata potenza del motore Desmosedici Stradale in configurazione di serie cresce ulteriormente, raggiungendo i 226 CV, montando lo scarico racing completamente in titanio, realizzato da Akrapovič su specifiche Ducati Corse.

 

aMotoMio.it