Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Kawasaki Z900RS
I migliori preparatori giapponesi e la nuova Kawasaki Z900RS

Dal momento del suo lancio al Tokyo Motor Show 2017, la Z900RS ha conquistato in poche settimane l’interesse della stampa e dei migliaia di appassionati del marchio Z in tutto il mondo con una continua richiesta di informazioni più approfondite.

Durante l’EICMA di Milano è stata data risposta alla domanda: “Ci sarà un’altra moto nella gamma RS per il 2018?”. La Z900RS CAFE ha ben indicato quanto possa essere ampio il concetto di RS e come l’immaginazione possa essere spinta “verso l’infinito e oltre”.

Kawasaki ha commissionato alle tre realtà giapponesi leader nel settore, la customizzazione di tre Z900RS. Con l'accesso esclusivo ai modelli di pre-produzione e la possibilità di dialogare con il personale di fabbrica le Case Custom Bito R&D, Moto Corse e Doremi Collection sono tornate nei loro laboratori per creare modelli customizzati assolutamente alternativi, proprio il tipo di personalizzazione che ha avuto inizio con il modello Z1 Super Four del 1972 e che ha continuato ad esistere da allora.

La Bito R&D di Toyooka, nella provincia di Hyogo, è guidata da Jo Bito, famoso tuner riconosciuto universalmente per prodotti innovativi come i cerchi JB Magtan.

Naturalmente, ci saranno sempre clienti che ritengono che alla moto di serie manchi qualcosa. Bito-san, un maestro artigiano che conosce l'originale serie Z1 fin nei minimi dettagli, ha costruito la sua Z900RS customizzata come se fosse lui stesso il cliente. Oltre ai suoi inconfondibili cerchi Magtan, Bito-san ha creato molte altre parti, alcune facili da individuare, altre più difficili e ricercate da percepire al primo impatto.

La direzione di Moto Corse è stata invece differente. Dal leader giapponese nella preparazione di moto italiane, Shin Kondo di Moto Corse non ha solo personalmente posseduto una 750 Mach iV H2 del 1972, ma ammette di essere sempre stato sedotto dalla leggendaria Z1 900.

Come Bito R&D e Moto Corse, anche l’approccio di Doremi Collection ha lavorato su due aspetti. In primo luogo ogni costruttore ha studiato la vera essenza della Z900RS e il posto che occupa nella gamma Z. Successivamente hanno sviluppato la loro idea di customizzazione per creare tre moto assolutamente uniche.

aMotoMio.it