Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Tucano Urbano EL'JET – test aMotoMio

Arriva la bella stagione e la voglia di aria in faccia diventa sempre più forte, voglia di sole e di colore.
Tra le quattro colorazioni proposte per questo El’Jet di Tucano Urbano, abbiamo scelto la più vistosa ed estiva, un inno all’allegria e con quel bel giallo che richiama i campi di colza prima e poi dei girasole.


Una linea, tono su tono, ocra in questo caso, caratterizza l’estetica di questo nuovo modello di casco della casa milanese; sul retro la scritta, discreta, quasi invisibile e sulla fronte un piccolo scudetto del marchio, semplice eleganza.
Qualità percepita alta fin dal primo approccio; bella la gomma antigraffio e gli interni in rete Aero 3D e poliestere, ovviamente removibili per il lavaggio, dettagli in ecopelle, morbido cinturino con chiusura a fibbia micrometrica e anello antifurto.


La calotta in fiberglass è prodotta in due misure, così da avere sempre lo spessore ideale del polistirolo interno e soprattutto mantenere, nelle taglie piccole, dimensioni adeguate.
Peso dichiarato attorno ai 1300 grammi, adeguato per la componentistica, che indossato non si avvertono comunque.
Questo El’Jet è dotato di una doppia visiera, una principale, estesa trasparente, e un visierino interno parasole.



Questo permette di utilizzare il casco in ben quattro configurazioni:
- Con doppia visiera; massima protezione agli agenti atmosferici e possibilità di schermare gli occhi dalla luce solare con il visierino interno
- Visiera lunga; perfetta per ogni occasione anche nelle ore serali quando anche gli insetti possono infastidire la corsa
- Visierino parasole; aria in faccia ma occhi protetti sia da piccoli detriti/insetti e dalla luce solare
- Senza visiera; in questo caso abbinabile a modaioli occhialoni per un look Cafè Racer perfetto.



In queste ultime due configurazioni una volta tolta la visiera lunga, il meccanismo rimane coperto da cover di gomma con il logo Tucano Urbano.
Inutile dirlo che, moda a parte, l’utilizzo della visiera lunga è la più confortevole e a noi preferita, anche se il visierino svolge comunque egregiamente la sua funzione, magari abbinato a una bandana, peccato che per abbassarlo, è necessario sollevare la visiera principale (Se montata) per agire sulla piccola unghia di manovra.
Da dire che anche con i guanti l’operazione è davvero semplice.
Davvero confortevoli gli interni, anche indossando occhiali da vista, e ottima la trasparenza delle visiere anche quando sono utilizzate in coppia.



Difficile pronunciarsi nella rumorosità di un casco Jet, ma la forma della visiera trasparente ci è sembrata ben studiata per affrontare l’aria della corsa e mantenere nella norma della tipologia del casco anche il rumore.
Un casco quindi bello, comodo e furbo.

#provatodavvero e promosso

Tutti i colori e la gamma sul sito Tucano Urbano

Grazie a Carlo Flaminio per le foto e l’uso della moto

GALLERY



Flap