Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

L’Extraurbano – Secondo aMotoMio

Tucano Urbano, per presentare le sue novità 2017, ha ipotizzato cinque profili di Motociclista Urbano medio: l’Attrezzato, il Commuter, il Millennial, il Professionista e lo Sportivo.
Noi di aMotoMio, in effetti, ci siamo ritrovati in una miscellanea di questi, quindi ci siamo permessi di introdurre il sesto elemento; l’Extraurbano.


Certo a voler essere pignoli è molto simile al Commuter ma noi volevamo una definizione più calzante all’essere motociclista alla “Flap”.
Uno di noi che usa la moto tutto l’anno, anche se spesso si fa sempre più tentare dalle lusinghe della calda Station Wagon, e che dalla fredda e umida provincia deve infilarsi nella ben più temperata (Tutto relativo ovviamente) città.
Oltre a questo anche l’esigenza di non dover per forza sembrare un motociclista incallito e soprattutto pensando a diverse tipologie di moto che utilizza; dalla maxi enduro alla sportiva, passando alla nostalgica Special.



Abbiamo, allora, selezionato nel catalogo 2017 di Tucano Urbano dei capi che secondo noi potevano ben adattarsi al suo uso: la “Tucanata”* Panta-Fast, Il giubbino Task e i guanti Lord Nock.
A dire il vero abbiamo aggiunto l’antipioggia Nano Rain Jacket Plus per arrivare perfetti a ogni appuntamento.
L’occasione una serie di fortunati eventi che si sono infilati nella stessa giornata.
Trasferimento con la sua BMW R1200GS direzione Schiranna, attraverso la periferia che dall’ovest porta verso Varese, con temperatura più vicina allo zero che ai 10°, per ritirare un’emozionante MV Agusta Brutale 800.


Partendo da un abbigliamento quasi urbano con jeans e scarponcini tecnici che ben si adattavano alla poco appariscente eleganza del Giubbino Task, è bastato indossare in poche mosse i Panta-Fast per avere le gambe al caldo e protette dalla pioggia.
Sono indossabili sotto o sopra la giacca; nel primo caso meno veloce del secondo che però da contro ha lo svantaggio di permettere eventualmente all’acqua di infilarsi dall’alto.
Noi però abbiamo scelto la seconda opzione indossando sopra l’antipioggia Nano Rain.



Indumento superfluo se non piove….ma potevamo farci mancare una bella giornata uggiosa?
La scelta del “Nano” è stata furba, sia per evitare di infilare il copri pantalone sotto la giacca sia per evitare che la stessa, nonostante sia perfettamente impermeabile, rimanga fastidiosamente bagnata durante la giornata magari non necessariamente e costantemente in sella.
Stessa idea per il pomeridiano trasferimento verso il centro della metropoli Milanese dove la stessa MV presentava il suo pezzo unico F4Z.
Volete mettere il gusto di arrivare in moto nonostante la pioggia e in poche mosse ritrovarsi, asciutti e caldi, in abiti civili per l’evento mondano?
Veloce la nuova vestizione che permettete di ripetere il gioco anche andando nella serata del Bobino Moto Park che combinazione è dedicata alle Motociclette Italiane.



Elegante Giubbino Task, jeans e modaioli scarponcini tecnici e sfidiamo chiunque a scoprire che siamo arrivati in moto….non fosse per il casco in mano!
Finita, la serata non resta che ricomporre l’Extraurbano nel suo abbigliamento motociclistico per affrontare di nuovo la periferia che nella notte torna a essere ancora più fredda e con la pioggia che non molla.
Il box ci accoglie per mettere a riposo la moto e asciugare lo strato esterno del nostro vestiario mentre noi, asciutti possiamo cambiarci finalmente d’abito indossando un morbido pigiama per la notte.
Naturalmente non ci siamo dimenticati della sicurezza e il giubbino è stato dotato delle protezioni a spalle e gomiti, di serie ed estraibili, oltre che l’opzionale paraschiena che s’inserisce nella tasca posteriore predisposta.
Invisibilmente protetti anche per le mani, infatti, i Lord Nock sono guanti omologati con protezioni rigide alle nocche che però non si vedono.


Il dorso è, infatti, in tessuto di un elegante grigio scuro privo di cuciture mentre il palmo è in morbida pelle con ovviamente le chiusure ai polsi, con laccetto in velcro, che ne impediscono l’involontario sfilamento.
Oltre che sicuri sono dei guanti impermeabili dotati di membrana Hydroscud e imbottitura Thermolite, caldi e con una buona sensibilità che permette l’utilizzo anche di apparecchiature come navigatore o smartphone.
In attesa dei singoli test specifici e di approfondimento di ogni capo possiamo dare un ottimo giudizio e l’Extraurbano che è in noi si ritiene soddisfatto.



Flap


*TUCANATA s.f. /tu’ka’nata/ [termine composto dal sost. Tucano (sottinteso Urbano) + il suffisso ata, nato a Milano alla fine degli anni’90, quando la città fu invasa da scooteristi scorrazzanti con caschi personalizzati da orecchie di asino, topo, gatto, ecc.]
1. Prodotto o proprietà di un prodotto che, in modo innovativo, creativo, inaspettato e con spirito spesso ironico, risolve i problemi e soddisfa i bisogni di chi si muove quotidianamente sulle due ruote.
2. (est.) Mossa a sorpresa o trovata creativa mai vista prima, che sorprende per l’originalità espressa in modo ironico, irriverente e, a volte, visionario.