Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Scarponcini TCX, X-blend - la nostra opinione

Sono sempre stato un fans dello stivale da moto inteso nel senso "stretto" del termine, quindi un calzatura protettiva, con un certo design, che solitamente sale a coprire anche tutto il polpaccio. Come tutti sappiamo negli ultimi anni gli "stivalari" hanno però aperto nuove nicchie di mercato, con nuovi stili, fornendo così prodotti sempre altamente protettivi, ma un pochino più stylosi del classico stivale e perchè no meno impegnativi.

 

L'esempio classico fatto mille volte...nel tragitto casa lavoro si usano gli stivali? in qualsiasi stagione? ma forse no! Oggi voglio quindi parlare di un prodotto che ci è piaciuto fin dal primo contatto che raccoglie in se molto di quanto detto sopra; stile aggressivo, pelle di alto livello, protezioni al punto giusto e "disimpegno" dal classico stivale, tanto che li ho usati anche per presentarmi ai miei appuntamenti di lavoro o per andare a bere un aperitivo. Anzi vi dirò di più, essendo impermeabili e comodi li ho indossati più volte nelle giornate di forte pioggia anche senza usate la moto.



Marca TCX, Modello X-Blend ecco i primi dati della carta d'identità di questo scarponcino che noi abbiamo scelto nella colorazione più chiara, alternativa al nero. Ad un primo approssimativo sguardo lo stile sembra adatto solo ad un certo tipo di moto tipo custom o cafe racer/special, e forse il target iniziale potrebbe essere quello...e naturalmente io per fare l'alternativo li ho indossati anche con altri tipi di moto e secondo me ci stanno da cinema, guardare le foto per credere.

Comodi dicevamo ed impermeabili con membrana waterproof e forse la loro stagione di battaglia non è l'estate più torrida, infatti TCX ha in catalogo ben altri prodotti per le giornate più calde, ma tolta questa sottigliezza gli X-blend posso essere utilizzati veramente all-season. Comunque le tante giornate di pioggia di questa primavera e le solite nostre prove empiriche ci hanno dimostrato l'assoluta impermeabilità anche dopo lunga permanenza a mollo.

Belli sono belli, con i lacci che salgono fino in alto a serrare e mettere bene in sicurezza la caviglia; rispetto ai classici zip+velcro ai lacci bisogna fare un minimo l'abitudine allentandoli al punto giusto per togliere o mettere lo scarponcino. Anche nella guida non si rivelano mai scomodi con un ottimo feeling e sensibilità sia con al leva del cambio che con quella del freno posteriore di cui io faccio un uso massiccio. Inutile dire che sono provvisti di tutte le protezioni omologate, comprese quelle per la protezione della caviglia.

Insomma, anche se l'estetica prende sempre giudizi soggettivi, il nostro giudizio è estremamente positivo e lo per li X Blend nel loro complesso. Stile, comodità e praticità d'uso a livelli decisamente alti...e se vogliamo fare i fighetti accoppiati ad un paio di pantaloni "giusti" fanno la loro porca figura.

Mi raccomando stile o non-stile piedi sempre protetti.

Altre info tecniche click qui 

aMotoMio #provatodavvero Tcx Xblend  

Le foto di questo articolo sono di Carlo Flaminio

Fagna