Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Energica Eva EsseEsse9 e Zoe Cristofori
EICMA Energica Eva EsseEsse9: bellezza ruvida senza compromessi

Alcune scelte non sono casuali, capita che la casa motociclistica più green di EICMA, Energica, affianchi le sue avvenenti creature a una bellezza estrosa come quella di Zoe Cristofoli, bellissima pin-up amante dei tatuaggi.


E' un contrasto quanto mai azzeccato che rispecchia pienamente la nuova naked della casa modenese, la Eva EsseEsse9, una green bike ad alte prestazioni che unisce l'anima pulita delle moto elettriche, all'aspetto bello ma ruvido e inusuale di un motore elettrico lasciato a vista. Questa EsseEsse9 suscita gli stessi commenti della bella Zoe, un contrasto netto fatto da grandi apprezzamenti in alcuni e da altri intimoriti forse da tanta presenza, poco o niente in mezzo, è una moto dal carattere forte che non ammette compromessi, solo motociclisti disposti a provare le forti emozioni che questi motoroni elettrici sanno regalare.

Tabella EsseEsse9

All'EICMA Energica si presenta con 3 declinazioni della EsseEsse9, moto dedicata alla route che attraversa la motorvalley partendo da Milano, la mitica Via Emilia, le tre versioni si rifanno a tre differnti stili, il viaggiatore, lo street biker e una versione più ruvida con ruote scolpite e motore scoperto. Mentre l'elettrico incombe anche nelle dichiarazioni di molte nazioni pronte a mettere al bando i motori tradizionali, Energica prosegue in una strada fatta di contrasto tra l'anima ribelle del motocilista, e quella a zero emizzioni che sarà il futuro della nostra mobilità. E' una strada in rapida evoluzione, di cui la casa italiana è in grado di mostrare tutte le enormi possibilità, utilizzando tutti gli strumenti tecnologici a disposizione, dalle batterie di nuova generazione, all'elettronica più sofisticata, ai servizi per la mobilità offerti dagli smartphone, con i quali le moto di Energica colloquiano o che possono essere utilizzati per trovare i punti di ricarica più vicini.

E' un mondo tutto nuovo e tutto stimoli, ma l'anima resta quella vecchia, o meglio quella vintage, quella ribelle e sdrucita di un buon giubbotto di pelle.

Le prestazioni sono ben raccontate dalla ricca dotazione elettronica e ciclistica descritta di seguito, fin dalla nascita Energica non ha lesinato sui contenuti pregiati tanto cari ai motociclisti, ciclistica, freni e elettronica sono di primo livello, sulla sportiva Ego come su questa EsseEsse9, nonostante nasca come street-fighter.

Energica Eva EsseEsse9

Qualche dato sulla EsseEsse9: eroga una potenza di 80 kW / 109 Hp, con velocità limitata a 200Km/h e una coppia di 180 Nm, 4 Mappe (Urban, Eco, Rain, Sport), 4 Mappe di frenata rigenerativa (Low, Medium, High, Off), batterie da 11.7 kWh ai polimeri di litio, carica in 30 min (0-85% SOC) Carica Veloce DC Modo 4 e 3,5 h (0-100% SOC) Carica Modo 2 o 3, ciclistica con forcella anteriore Marzocchi Ø43 mm, mono posteriore Bitubo (regolazione precarico molla, freno idraulico in estensione), ABS Bosch Disinseribile, freno anteriore Brembo disco doppio flottante ø 330 mm con pinza attacco radiale 4 pistoncini, posteriore Brembo disco singolo ø240 mm pinza 2 pistoncini. Diversi i cerchi in base alla versione, a raggi o a razze.

Per gli amanti della tecnologia schermo a colori, TFT da 4.3 pollici, WQYGA 480×272 – 16.7 milioni di colori a matrice attiva. Datalogger interno per registrazione dati, sistema GPS integrato e Bluetooth, possibilità di visualizzare le stazioni di ricarica più vicine quando connesso a MY Energica App.

La strada per il futuro è aperta, e per un vero motociclista una nuova strada è solo una nuova giornata di passione.

www.energicamotor.com/it

Wolf

Ritratto di Wolf


GALLERY