Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

SST Italia presenta il Becker Mamba 4

SST Italia è da anni una delle aziende più dinamiche nel panorama automotive, fondata ventidue anni fa dai fratelli Damiano e Pietro Pioltelli.


Nella sua branca dedicata alla distribuzione commerciale di prodotti, va ad aggiungere il marchio Tedesco Becker, che va ad aggiungersi alle altre prestigiose aziende che SST Italia commercializza in Italia: Pioneer, Inno Hit, Maggi Group, ABUS, FitBit, Revita, navigatori Satellitari GoRider, Motoairbag, TomTom.
E lo stesso Direttore commerciale di SST Italia, Omar Olmi a presentare l’azienda e il nuovo prodotto di Becker alla stampa invitata a questa serata per scoprire le caratteristiche del Mamba 4.



Il nuovo navigatore Mamba 4; Becker è, di fatto, il terzo competitor nel panorama della navigazione satellitare e con questo nuovo prodotto vuole diventare il punto di riferimento.
Le caratteristiche tecniche e le funzioni presenti su questo device sono davvero molteplici e accattivanti, quasi esagerate.
Mentre Olmi parla, possiamo seguire la spiegazione maneggiando su apparecchi distribuiti ai tavoli e la prima sensazione, da totalmente negato per gli apparecchi elettronici, è la semplicità e dei menu, con una sequenza davvero intuitiva e con passaggi veloci che evitano distrazioni durante la guida.



In sostanza dal menù iniziale, il “Diamante”, si accede a ogni possibile sottomenù e anche in navigazione il “Diamante” è richiamabile con un semplice tasto senza interrompere la navigazione che rimane sullo sfondo.
Ampio display, manovrabile anche con i guanti e una staffa in dotazione capace di renderlo istallabile praticamente su ogni mezzo a due ruote e volendo anche in auto con l’apposita ventosa disponibile optional.
Accattivante nelle forme e nel display, ovviamente personalizzabile, con indicazioni chiare e immediate.
Due particolarità hanno colpito il motociclista medio che è in noi: la prima l’utilizzo di una batteria standard (BL-5C), quella tipica dei telefoni cellulari per intenderci, e quindi facilmente reperibile in ogni centro commerciale che unita alla facile sostituzione della stessa (Un piccolo sportello sul retro) mette in guardia da ogni possibile panne di energia, quando l’apparecchio non è alimentato dal cablaggio di serie.


La seconda è l’uscita audio, parallela alla solita interfaccia Bluetooth, che apparentemente non serve, ma, in effetti, se si volesse usare il Mamba 4 per girare a piedi in qualche vicolo sperduto di una qualunque città Europea ci si potrebbe far guidare semplicemente con delle banali cuffie.
Potente e veloce, dotato del processore più potente oggi disponibile ben 800mhz, garanzia, ad esempio, di ricalcolo immediato.
Le premesse sulla carta ci sono tutte per diventare leader del settore e le prime impressioni nel maneggiarlo sembrano confermare le promesse.
Questo Becker Mamba 4 è disponibile in tre versioni: la LMU CE, in sostanza la versione base, con 20 paesi europei istallati, la LMU, specifica per il mercato Italiano, con 45 paesi Europei Istallati e la LMU Plus con 47 paesi Europei (capace di guidarti con un’unica mappa dal Portogallo fino alla parte estrema della Russia e attraverso la Turchia....), memoria da 8 GB e tutta la gamma completa di accessori disponibili.



I prezzi partono da poco più di trecento euro, fino a sfiorare i 500 per la versione top, confermandosi allineati con la concorrenza.
Molti sosterranno che ormai molti Smarthphone fanno le stesse cose dei navigatori ma come per le foto esistono le macchine fotografiche, anche per la navigazione satellitare esistono prodotti specifici, ci sarà un perché.
Potrete scoprire e conoscere il Becker Mamba 4 anche alla prossima edizione di EICMA.



Flap


Qualche notizia in più su SST Engineering Solutions:
SST Italia nasce come “Società Servizi Tecnologici” nel 1994, dall’intuizione e dalla ferrea volontà di Damiano Pioltelli, Direttore Generale e Pietro Pioltelli Amministratore delegato, come azienda dedicata allo sviluppo di soluzioni tecniche per aziende motoristiche.
Presto la grande qualità del lavoro svolto da SST Italia è riconosciuta e ricercata da molte aziende sia nel settore automotive sia quello del design, le collaborazioni sono moltissime, si va da Ferrari, a Lavazza, da Mandarina Duck a Piquadro, a Bridgestone, e molti altri.
Nel corso degli anni SST Italia acquisisce la distribuzione di vari prodotti in ambito automotive.
SST definisce una nuova tipologia di Distributore con un ruolo ben più ampio, che, superando il cliché tipico del movimentatore di scatole, offre oggi servizi a 360°: marketing per e con il punto vendita; formazione specifica per gli addetti alla vendita; campagne pubblicitarie dirette a sostegno dei prodotti distribuiti; servizi di logistica personalizzati.
Inoltre, grazie al suo staff di sette ingegneri, è in grado di supportare i clienti nella progettazione di nuova componentistica meccanica e tecnologica.
Già oggi SST è front office e Business Development europeo del gruppo industriale Sansera, fornitore di bielle, alberi motore, parti meccaniche di precisione ad alta tecnologia, e molto altro per Ducati, Harley-Davidson. Moto Guzzi, Motori Minarelli, MBK, Polaris, Gruppo Piaggio, Aprilia, Yamaha.

Oggi è strutturata in tre business unit:
- Distributore Commerciale Italia di Pioneer, Inno Hit, Maggi Group, ABUS, FitBit, Revita, navigatori Satellitari GoRider, Motoairbag, Becker, TomTom
- Front Office del gruppo industriale indiano Sansera Engineering (www.sanseraindiacom)
- Disegno industriale, pianificazione produzione e sviluppo nei settori Automotive, moda ed Elettrodomestici

SST Italia occupa oggi, nella sua sede di Desio, 20 dipendenti diretti ed è supportata da oltre 45 tra consulenti e agenti di vendita sparsi sul territorio italiano, in grado raggiungere oltre 4.000 rivenditori nel settore moto, e si avvale di 4 manager per l’estero.
Negli ultimi 8 anni Il fatturato è cresciuto in modo stabile, con un tasso intorno al 30% annuo.