Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Concorso di Eleganza 2016

Dopo il successo della scorsa edizione è tornato a Magenta, il 2 giugno scorso, il “Concorso di Eleganza”.
Una manifestazione dove non conta il valore del mezzo o la sua estetica, nemmeno la rarità, bensì conta il più adeguato abbinamento tra moto ed equipaggio seguendo la moda degli anni in cui era in voga quel modello di moto.


Prima tappa del concorso organizzata come sempre in maniera impeccabile dal Moto Club Magenta.
E cresciuto il numero dei partecipanti e parallelamente anche la cura riservata da molti alla ricerca del connubio perfetto.


Pantaloni alla zuava, divise da poliziotto americano, tute in pelle dell’epoca e abiti eleganti, molte anche le passeggere in linea con pilota e moto in un tuffo nel passato.
Una giornata dove la Passione ha il profumo nostalgico e il sorriso appare sempre sul viso di chiunque, dove la classifica finisce in secondo piano, l’importante è esserci e esserci al meglio.
Moto con oltre 100 anni sulle ruote e moto rarissime insieme ad altre più comuni ma tutte curate e soprattutto funzionanti perché la moto è movimento e non va tenuta ferma.
Un riconoscimento a due storici Motociclisti nonché altrettanto nominati concessionari di zona, per Antonio Cristini e Bruno Cassani e poi via per una fumosa e rumoreggiante lenta sfilata per le vie del paese.


Poi è il momento di passare all’esame della giuria, uno alla volta in ordine di iscrizione con i commenti di Oreste Ticozzelli presidente del sodalizio Magentino.
I giochi finali però vengono rimandati dopo un pranzo conviviale tipico di una tavolata di amici.
A pancia piena le premiazioni vedono premiati i primi tre per categoria:

Sottocanna:
1^ Wall 1914 Pagnoncelli Carolina
2^ Triumph 500 1926 Cimino Mario
3^ Indian Scout 1923 Botteme Paolo

Epoca:
1^ Frera 500 1930 Cattaneo Fabio
2^ BMW R5 1936 Cassani Bruno
3^ Moto Guzzi Sport 15 1933 Bellani G.Maria

Storiche:
1^ ISO 125 1951 Carchia Alberto
2^ Bianchi Mendola 1953 Carchia Matteo
3^ Vespa 90SS 1966 Cristini Antonio

Classiche:
1^ Harley Davidson 1973 Fantozzi Marco
2^ Benelli 250 2C TT3 1975 Giuliani Gianni
3^ Moto Guzzi 850GT 1972 Mentasti Claudio

Fuoristrada:
1^ Gilera  Elmeca 100 1974 Confalonieri
2^ Montesa Cota 348 1974 Ticozzelli Oreste
3^ MZ ETS9 1952 Sala Paolo

Sidecar:
1^ Vespa VLB 150 1956 Vaser Alberto

Best Assoluto:
Puch 1904 Negri Giulio

Non ci resta che aspettare l’anno prossimo o andare alle successive tappe del Concorso:
26 Giugno a Primaluna (LC)
17 Luglio a Luino (VA)
14 Settembre a S.Pellegrino Terme (BG)
18 Settembre a Canzo (CO)

…e che l’eleganza sia con voi!

GALLERY



Grazie a Massimo Villani per le foto, trovate tutte quelle della giornata sul suo ALBUM

Flap