Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Stylmartin ACE – Test di aMotoMio.it

Inutile negarlo, l’attuale tendenza riguardo alle moto Classic, Cafè Racer e Special in generale è di curare molto ogni dettaglio.
Dettagli che riconosciamo oltre che sulle moto anche nell’abbigliamento e accessori.


Molte le aziende che stanno investendo energie per dare capi che, mantenendo tutte le caratteristiche di sicurezza, possano essere notevolmente belli e accattivanti.
Stylmartin, dopo aver aperto la strada con il modello Cruiser, ha allargato le sue proposte con calzature di forte carattere come i Rocket, i Wave e gli Iron.
Gli ACE s’inseriscono in questa gamma e la completano spostando l’utilizzo verso la Primavera.



Infatti, a differenza degli altri modelli non è dotato di membrana impermeabile, quindi potenzialmente meno opprimente e caldo per le nostre estremità, ma di una fodera in morbida pelle.
Uno stivaletto stringato, in pelle pieno fiore, di un bel colore marrone/rossiccio, ispirato alla corteccia di rovere che, insieme alla suola antistatica, antiscivolo e antiolio, ne aumenta il fascino vintage.
Un’altezza media al polpaccio, in sostanza una via di mezzo tra i più bassi Wave e i più alti Rocket, lo rende decisamente versatile.
La chiusura a lacci permette una perfetta tensione nella calzata, è presente, però, anche una zip laterale nel lato mediale del piede per favorirne la calzata.
Questa risulta un po’ difficoltosa le prime volte data la posizione abbastanza avanzata della cerniera, obbligata dalle protezioni ai malleoli, ma dopo qualche utilizzo la pelle si ammorbidisce ulteriormente e tutto diventa ancora più pratico.


Oltre alle suddette protezioni ai malleoli, presenti su entrambi i lati, la sicurezza è determinata anche dalle caratteristiche della suola e da sostegni nei punti delicati.
Non è presente invece la protezione per la leva del cambio, questo per non rovinare una linea che può competere tranquillamente con scarponcini civili, però per evitare che si possano rovinare o marchiare con il tipico simbolo motociclistico in dotazione c’è una fascetta di pelle con elastico da applicare quando si sale in sella.
A dire il vero in qualche occasione ci siamo dimenticati di metterla senza che i nostri ACE si siano poi così rovinati.
Una calzatura, questa di Stylmartin, che punta molto sull’estetica modaiola, certamente riuscita a giudicare dagli sguardi e dalla curiosità che ha scaturito in chi ce li ha visti indossati.



Massima cura nella scelta dei materiali, nessun elemento sintetico, suola a parte, e dei dettagli, come ad esempio occhielli personalizzati con il marchio Stylmartin e loghi stampati a caldo sulla pelle.
Grande spazio al confort, come tradizione dell’azienda, che grazie al corretto studio della forma e della tomaia, risulta ottimo fin dal primo momento, esaltata anche dalla morbida fodera di pelle, moderatamente traspirante, e dalla soletta anatomica, removibile e antibatterica.
Li abbiamo usati anche in due lunghe giornate al The Bike Field di Motociclismo, alternando test ride al comune utilizzo passeggiando nel parco espositivo.
Nonostante la calda temperatura ampiamente oltre le medie primaverili, il livello di comodità è risultato notevole.


In sella poi la sensibilità che regalano sui comandi è decisamente buona nonostante la spessa suola.
Indossateli sotto i jeans, tecnici ovviamente, e usateli per le vostre scorribande e/o uscite mondane, farete sempre il vostro bel figurone e in più sarete certi di avere comunque la massima protezione per i vostri piedi.

Tutte le caratteristiche tecniche e tutta la gamma sul sito Stylmartin

Grazie a Carlo Flaminio per le foto

GALLERY



Flap